Logo

 

border

 

 

villabalbianello

 

 

Villa Balbianello

La villa Balbianello si trova a cinque minuti di cammino dal nostro albergo. Risalendo a piedi il promontorio del Lavedo è possibile raggiungere questo luogo, meta di attrazione per i suoi giardini e le opere d'arte che custodisce.

La villa Balbianello venne edificata per volontà del cardinale Angelo Maria Durini alla fine del XVIII secolo, sopra un preesistente monastero francescano. L'ultimo proprietario, l'esploratore Guido Monzino (1928-1988), vi portò una ricca collezione di opere d'arte cinese, africana e precolombiana ed anche preziosi mobili del Settecento di manifattura inglese e francese. La villa ospita inoltre un piccolo museo che raccoglie documenti e cimeli delle spedizioni di Monzino. In seguito alla morte dell'esploratore, per sua volontà, la villa venne donata al FAI (Fondo per l'ambiente italiano).

Oggigiorno l'attrazione esclusiva della Villa Balbianello è il giardino a terrazze, dominato dall'elegante loggia a tre arcate che si innalza sul punto più alto della villa.

villabalbianello1 villabalbianello2 villabalbianello3